Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
This is SunRain Plone Theme
Tu sei qui: Home / biblioteca digitale / risorse e cataloghi / Teche digitali: archivio Libertà e cataloghi storici

Teche digitali

Teche Digitali, progetto del Comune di Piacenza, è il portale online della Biblioteca Passerini-Landi. Esso costituisce il restyling e l'evoluzione del software che ha ospitato fino ad oggi sia le immagini digitalizzate dei cataloghi storici della Biblioteca sia la digitalizzazione integrale delle edizioni del Cinquecento edite a Piacenza (Digicat).

Il nuovo ambiente delle Teche si arricchisce oggi di un'altra straordinaria risorsa: la digitalizzazione integrale di tutte le annate, dal 1883 al 2015, del quotidiano "Libertà". Per accedere, gratuitamente, a questa risorsa informativa è semplicemente necessaria la registrazione. L'utente potrà sfogliare 132 annate dello storico quotidiano di Piacenza, ritrovando cronache, notizie e curiosità. Un patrimonio documentario di eccezionale valore che viene messo a disposizione dell'intera comunità per condividere un momento importante della nostra memoria collettiva.

 

Il progetto di digitalizzazione del quotidiano Libertà è stato realizzato con il contributo della Regione Emilia Romagna nell'ambito del Piano Bibliotecario 2020 (L.R.18/200)

Cataloghi Storici

CATALOGHI STORICI delle schede dei volumi a stampa delle Miscellanee Landi, del Fondo Landi e del Fondo Comunale (DigitCat). Tali schede sono state digitalizzate e indicizzate per consentire la ricerca.

Volumi

VOLUMI digitalizzati di edizioni piacentine dei secoli XVI e XVII

ARCHIVIO QUOTIDIANO LIBERTÀ

NOVITÀ

ARCHIVIO QUOTIDIANO LIBERTÀ: archivio digitalizzato del giornale Libertà a partire dal 1883, data di inizio della pubblicazione, sino al 2015.

Il progetto di digitalizzazione del quotidiano Libertà è stato realizzato con il contributo della Regione Emilia Romagna nell'ambito del Piano Bibliotecario 2020 (L.R.18/200)


▶ Scopri il progetto Libertà

▶ Quotidiano Libertà: un po' di storia



Share |