Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
This is SunRain Plone Theme
Tu sei qui: Home / calendario / Calendario / Donazione Charles MacKay

Donazione Charles MacKay

Presentazione dello stato di avanzamento relativo alla catalogazione dei libri provenienti dalla biblioteca privata del professor Charles MacKay.

Si è tenuta lunedì 10 maggio 2021 alle 11.30 presso la Sala Filosofi della Biblioteca Passerini-Landi la presentazione dello stato di avanzamento relativo alla catalogazione dei libri provenienti dalla biblioteca privata del professor Charles MacKay, donata alla Biblioteca del Comune di Piacenza e presentata alla città nel novembre 2019. La catalogazione, che è in corso, è resa possibile grazie al contributo della Banca di Piacenza, tramite lo strumento dell'art bonus.

Il prof. Charles MacKay (Glasgow, 23/5/1941) vive a Piacenza a partire dai primi anni degli anni '70 ed ha stabilito subito una relazione di ammirazione e amore nei confronti della nostra città ed in generale per tutti i centri italiani che avevano un passato storico artistico con radici medievali.
Oltre ad essere stato il precursore a Piacenza delle scuole private di lingua inglese, MacKay ha coltivato l'amore per i libri che documentavano la storia, l'arte, l'architettura delle principali città d'arte italiane ed europee. Questa passione lo ha condotto a dare corpo ad una biblioteca personale di notevoli dimensioni, con la predilezione per volumi di pregevole fattura.

Il numero di volumi donati dal Prof. Charles MacKay alla Biblioteca Passerini-Landi nel 2019 è di circa 8.000. La catalogazione dei volumi è stata avviata nel settembre 2019 grazie ad un contributo della Banca di Piacenza. Il contributo è stato configurato come donazione liberale nell'ambito dello strumento dell'Art Bonus. La seconda parte del lavoro è avvenuta nel 2020 sempre grazie al sostegno della Banca di Piacenza. Nei due interventi sono stati catalogati complessivamente 5.200 volumi. E' previsto per il 2021 un terzo ed ultimo intervento di catalogazione, sempre finanziato da parte di Banca di Piacenza.

La catalogazione è stata effettuata per conto di CAeB da Cinzia Maramotti, Giuseppe Manzia e Anna Maria Ciancitto. Un terzo del totale dei record bibliografici sono stati creati in SBN perché i volumi catalogati non erano presenti nell'Indice Nazionale

Il fondo MacKay è stato organizzato nella Sezione MacKay e collocato nella Sala Filosofi al primo piano della biblioteca Passerini-Landi, sulle scaffalature lignee.La catalogazione ha consentito l'inserimento dei record bibliografici corrispettivi sia sul portale Leggere Piace, catalogo on line del Polo Bibliotecario Piacentino, sia sul Catalogo del Servizio Bibliotecario Nazionale.
Il fondo librario è costituito per la gran parte da preziosi volumi che rientrano nelle discipline della storia dell'arte e dell'architettura (50% del catalogato), della storia in particolare della Gran Bretagna (26% del catalogato).
La raccolta rispecchia gli interessi del prof. MacKay, appassionato di storia dell'arte italiana ed in particolare dei tesori artistici conservati nelle città italiane. Naturalmente la provenienza del professor Mackay è riflessa nei libri donati alla biblioteca, con una presenza importante di libri editi in Gran Bretagna che documentano a tutto tondo la civiltà britannica, con uno sguardo particolare alla storia della famiglia reale e della nobiltà del Regno Unito.

Nel corso dell'incontro con la stampa sono stati forniti i numeri dei volumi finora catalogati e sono state evidenziate le preziosità e le peculiarità della collezione libraria del professore scozzese Charles MacKay, da cinquant'anni residente a Piacenza. Composta in gran parte da volumi sulla storia dell'arte italiana ed europea, essa ha trovato collocazione sugli scaffali ottocenteschi del Salone filosofi della Biblioteca Passerini-Landi, al cui ingresso è stata anche apposta una apposita targa donata dalla Banca di Piacenza.

Share |
archiviato sotto: