Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
This is SunRain Plone Theme

Charlotte di pere

1.23529411765
«/the charlotte brown, within whose crusty sides, a belly soft the pulpy apple hides/» (la charlotte dorata, nei cui fianchi croccanti/ si nasconde un ventre morbido di mele), tratto da una poesia di J. Barlow

Ingredienti

Per la frolla:

  • 500 g di farina bianca
  • un uovo intero e un tuorlo
  • 200 g di zucchero
  • 200 g di burro
  • tre fette di pane bianco a casetta raffermo

Per il ripieno:

  • 500 g di pere rugginose
  • un bicchiere di vino bianco
  • 1 scorza di limone
  • 1 cucchiaio di zucchero vanigliato
  • 3 o 4 chiodi di garofano

 

Procedimento: sbucciare e tagliare a pezzetti le pere, cuocerle con il vino bianco, lo zucchero vanigliato, la scorza di limone ed i chiodi di garofano. Prima che le pere si disfino completamente toglierle dal fuoco e passarle al setaccio. Ungere con un il burro uno stampo da charlotte, infarinarlo e rivestirne il fondo e le pareti con la pasta frolla. Coprire il fondo con uno strato di pane privato della crosta e tagliato a fette sottilissime. Versarvi sopra il composto di pere che non deve essere troppo liquido. Ricoprire il tutto con un disco di pasta frolla. Infornare a 160/170°C per 60 minuti circa.

Ricette raccolte dal Museo della Civiltà Contadina di Piacenza e realizzate dagli allievi della VD dell'Istituto Marcora di Piacenza.

Share |